Come coltivare e prendersi cura del Bok Choy

Il cavolo cinese, noto anche come cavolo cinese, è un ortaggio biennale di stagione fredda che viene normalmente raccolto per il consumo nel suo primo anno di crescita. Ha steli croccanti circondati da foglie lisce e tenere con un sapore a metà tra il cavolo e la bietola. Le piante formano una testa eretta, con foglie svasate verso l’esterno, e i suoi gambi bianchi o verdi sembrano sedani lisci e non filamentosi. I gambi dei fiori crescono dal centro della pianta e hanno la croce gialla a quattro petali tipica della famiglia delle crocifere.
Il bok choy è spesso chiamato cavolo cinese che una volta era limitato ai pasti nei ristoranti cinesi. In questi giorni, tuttavia, è altrettanto probabile che cresca nei giardini del cortile. Ci sono un numero sorprendente di varietà da provare. In cinese, il nome si traduce in “cavolo bianco”, probabilmente a causa dei suoi gambi e vene sbiancati, ma ci sono anche varietà verdi. Le dimensioni delle piante variano a seconda della varietà: alcune sono alte meno di 10 pollici, ma le varietà standard crescono da 1 a 2 piedi di altezza, con una diffusione di circa 12 pollici.
Sia che cresca da semi o piantine da vivaio, questo ortaggio viene generalmente piantato all’inizio della primavera per un raccolto primaverile-inizio estate o alla fine dell’estate per un raccolto autunnale. Puoi succedere le piante ogni due settimane per un periodo di raccolta più lungo.
Il bok choy è un ortaggio a crescita abbastanza rapida che di solito viene piantato dai semi, direttamente in giardino subito dopo che il pericolo di gelate è passato, o in casa circa quattro settimane prima dell’ultimo gelo. Puoi anche acquistare piantine da vivaio da piantare in giardino dopo che il pericolo di gelate è passato.
Il cavolo cinese cresce meglio in pieno sole, ma tollera l’ombra parziale. Ha bisogno di circa 6 ore di sole al giorno.
Avrai bisogno di un terreno ben drenante con un sacco di ricca materia organica mescolata. Il cavolo cinese crescerà in un terreno con pH compreso tra 6.0 e 7.5, anche se qualcosa nell’intervallo da 6.5 ​​a 7.0 è il migliore.
Il cavolo cinese ha bisogno di annaffiature costanti, soprattutto in autunno. La siccità può farla precipitare in seme.
Il cavolo cinese cresce come annuale in ogni zona di rusticità negli Stati Uniti. Fa meglio con il clima più fresco; condizioni secche e calde possono far schizzare prematuramente il bok choy. Questo ortaggio non è resistente all’inverno come i verdi asiatici a foglia più piccola, ma può essere resistente all’inverno sotto copertura nelle zone di resistenza USDA da 4 a 7. Tuttavia, si schianterà rapidamente per seminare la primavera successiva.
Aggiungi compost e fertilizzante organico al terreno quando pianti il ​​cavolo cinese. Queste piante sono alimentatori pesanti, preferendo il terreno ricco di potassio, azoto e fosforo. Ma l’alimentazione dovrebbe essere fatta con prodotti organici al momento della semina, non usando fertilizzanti chimici durante il suo periodo di crescita.
Sebbene ci siano dozzine di varietà di bok choy, molte volte troverai pacchetti di semi senza nome di varietà. I piccoli bok choy “baby” sono popolari in Cina e stanno diventando più ampiamente disponibili altrove. Ne avrai bisogno di più per una ricetta, ma crescono e maturano molto rapidamente.
A seconda della varietà e del clima, il cavolo cinese dovrebbe essere pronto per la raccolta in 45-60 giorni dopo la germinazione dei semi. Taglia le piante a circa 1 pollice dal suolo e dovrebbero germogliare di nuovo per te. Le piante germogliate saranno più piccole, ma comunque deliziose.
Il bok choy si trova nella maggior parte dei negozi di alimentari e i suoi usi vanno ben oltre il solito soffritto. Le tenere foglie giovani possono essere consumate crude in insalate o tramezzini. Puoi scambiarlo con bastoncini di sedano, gettarlo in zuppe e stufati e persino grigliarlo. Il bok choy può essere sostituito anche con altri cavoli
If sowing directly into the garden, begin planting a week before your last frost date. Seeds are quick to germinate, usually within four to eight days. You can also start seed indoors about four to five weeks before your last frost date. If you’ve started the seeds indoors, make sure to harden them off before planting. Hold off transplanting them until nighttime temperatures remain above 50 degrees, or be prepared to cover them. If the seedlings are exposed to frost or prolonged cold temperatures, they will think they’ve been through a winter and start to bolt.
Plant seeds 1/2 inch deep, spaced 1 inch apart. Thin and eat the plants when they are a couple of inches tall. If you are growing full-sized plants, thin to at least a six-inch spacing.
Bok choy is not usually affected by the most common brassica diseases. It is, however, attractive to many insect pests, including cabbage loopers and cabbage worms . Gli scarabei delle pulci possono crivellare le foglie. Le coperture delle file aiuteranno a ridurre al minimo i danni da tutti questi. Anche lumache, mosche bianche e afidi possono danneggiare le foglie.

Lascia un commento