Come coltivare e prendersi cura della società Aglio

Seminare i semi in primavera. Attendi che sia passato il pericolo di gelate e che il terreno sia caldo. I semi dovrebbero germogliare rapidamente e anche le giovani piante tendono a raggiungere le dimensioni della fioritura abbastanza velocemente. Quando sono alti tre pollici, le giovani piante sottili sono distanziate di circa 18 pollici.
Mentre l’aglio della società può essere coltivato in ombra parziale, fiorirà bene solo in luoghi più soleggiati. Per le esposizioni floreali più vistose, pianta i tuberi in pieno sole.
Dare alla società un terreno leggero o sabbioso con un pH tra 6.8 e 7.5. Crescerà meglio in un terreno moderatamente fertile ricco di materia organica, ma si adatterà a quasi tutti i tipi di terreno, come il terriccio, che è ben drenato.
Innaffia le piante lentamente e profondamente in caso di siccità in primavera o in estate. Fare attenzione a non bagnare eccessivamente, poiché i tuberi potrebbero marcire nel terreno fradicio o bagnato. Lascia che il terreno si asciughi leggermente tra le annaffiature. Le piante di aglio della società prosperano con annaffiature regolari mentre crescono e meno irrigazione quando fioriscono. Lascia che il terreno si asciughi quasi completamente durante la dormienza invernale.
Per migliorare il drenaggio e incoraggiare la fioritura, lavora da due a tre pollici di compost organico o fertilizzante generico nel terreno una volta all’anno all’inizio della primavera.
Le piante stabilite possono sopravvivere a siccità prolungate, gelate moderate e gelate leggere. Rimuovere eventuali foglie che potrebbero essere danneggiate dal gelo.
L’aglio della società viene spesso venduto come erba. Questa pianta è nota per essere particolarmente deliziosa nelle insalate e nelle zuppe. I coloni olandesi del Sud Africa usavano il suo fogliame piccante, aromatizzato alla cipolla e all’aglio al posto dell’aglio più tradizionale. Cuoci le foglie come faresti con l’erba cipollina all’aglio e cuoci i bulbi come faresti con l’aglio normale. Guarnisci qualsiasi piatto, come un’insalata o un dessert, con un fiore d’aglio della società. Oltre al suo uso culinario, le foglie schiacciate di questa pianta possono anche essere strofinate sulla pelle per respingere pulci, zecche e zanzare.
Dividere i cespi ogni due o tre anni. Scava i cespi troppo cresciuti dopo che hanno finito di fiorire in autunno o all’inizio dell’inverno. Separare a mano le sezioni dal centro e trapiantarle.
Nei climi freddi e invernali, coltiva l’aglio della società in contenitori. Dai alla pianta una luce solare particolarmente intensa e portala dentro prima del primo gelo.
Se coltivate all’aperto, le piante di aglio della società attirano raramente gli insetti. Quelli coltivati ​​in serra o in vaso per l’inverno possono attirare afidi o mosche bianche. Siringa la pianta con un forte getto d’acqua e usa un sapone insetticida per trattare una di queste infestazioni da parassiti. Stendere uno strato di gusci d’uovo schiacciati o altro materiale granuloso attorno alla base delle piante da esterno per scoraggiare eventuali parassiti dal corpo molle.

Lascia un commento