Come coltivare il finocchio

Il finocchio viene talvolta coltivato come pianta ornamentale informale, come nelle piantagioni di confine nei prati o nei giardini dei cottage, dove il fogliame piumato, giallo-verde e l’alta statura sono attraenti. È anche una buona scelta per i giardini delle farfalle, poiché i bruchi a coda di rondine lo usano come fonte di cibo e sito di pupa.
Il finocchio è tipicamente piantato in primavera dai semi o dai germogli. I tipi bulbosi produrranno bulbi commestibili circa 80 giorni dopo aver piantato i semi. Nei climi più caldi, i giardinieri possono essere in grado di coltivare due raccolti all’anno, uno piantato in primavera per la mezza estate, poi un altro per il raccolto autunnale. La pianta è spesso perenne nei climi più caldi, ma i giardinieri del nord devono coltivarla come annuale.
Sebbene sia una pianta perenne, il finocchio deve essere coltivato come annuale se le temperature invernali nella tua zona scendono regolarmente sotto i 15 gradi Fahrenheit. Anche nei climi più caldi, i giardinieri spesso preferiscono coltivarlo come annuale. Di facile coltivazione, il finocchio va piantato in pieno sole, in terreno fertile e ben drenato.
Pianta dopo che tutto il pericolo di gelo è passato, con le piante distanti tra loro da 6 a 12 pollici. Il finocchio non dovrebbe essere piantato nella stessa area dell’aneto o del coriandolo perché le piante possono impollinare facilmente e la produzione di semi sarà ridotta. Il finocchio si semina facilmente, quindi è probabile che se lo pianti una volta, vedrai spuntare il finocchio nel tuo giardino ogni primavera successiva.
Il finocchio può crescere fino a 5 piedi di altezza, a seconda della varietà che stai coltivando. Assicurati di prendere in considerazione le sue eventuali dimensioni al momento della semina, in modo che non facciano ombra al resto delle tue verdure. Inoltre, può inibire la crescita di pomodori e fagioli, quindi evita di piantarli vicino a una di queste colture.
Questa pianta preferisce la piena luce solare. Le condizioni ombrose lo renderanno leggy e floscio. È necessario un minimo di sei ore di sole.
Pianta il finocchio in un terreno umido, fertile e ben drenato. Predilige terreni acidi (pH da 5.5 a 6.8). Modificare il terreno con abbondante compost invecchiato è una pratica standard.
Innaffia in profondità e regolarmente, ma non esagerare o le piante marciranno. Una routine di fornitura di 1 pollice di acqua a settimana, combinando pioggia e irrigazione, è l’ideale.
Il finocchio si comporta bene in tutte le condizioni climatiche nella sua gamma di rusticità, dalle zone da 4 a 9 ed è perenne nella zona 6 e sud. Può essere sensibile al freddo e dovrà crescere come annuale in zone con inverni rigidi.
Il finocchio non richiede alimentazione durante la stagione di crescita, ma le piante apprezzano uno strato di compost intorno alla base ogni pochi mesi.
Puoi raccogliere le foglie di finocchio secondo necessità per un uso fresco e una raccolta frequente manterrà la pianta in produzione. I semi possono essere raccolti a maturazione, a fine estate o all’inizio dell’autunno. Il modo più semplice per raccogliere i semi di finocchio è scuotere le teste dei semi su un lenzuolo o un telo per raccogliere i semi. Lascia asciugare bene i semi prima di riporli in un luogo fresco e buio.
Il finocchio a bulbo (Firenze) può essere raccolto non appena la base dello stelo si gonfia. Tira su le piante secondo necessità e raccogli quelle rimaste nel terreno alla fine della stagione prima del primo gelo autunnale.
Puoi dirigere la semina dei semi di finocchio nel tuo giardino vicino alla tua ultima data di gelo primaverile. I semi dovrebbero essere piantati da 6 a 12 pollici di distanza e da 1/4 a 1/2 di pollice di profondità e germineranno in 8-12 giorni. Puoi anche seminare i semi in casa, sotto le luci, circa quattro settimane prima dell’ultima data di gelata, quindi indurirli e trapiantarli nel tuo giardino.
Puoi facilmente coltivare il finocchio in contenitori e questa può essere una buona idea poiché la pianta ha un modo di auto-seminarsi e naturalizzarsi un po’ troppo facilmente. Assicurati di piantare in contenitori profondi almeno 10 pollici.
Il finocchio ha un lungo fittone e quindi non si divide molto facilmente. Il metodo migliore è propagare per seme. Le teste dei semi possono essere raccolte, essiccate e piantate in giardino la primavera successiva.
Il finocchio raramente soffre di problemi seri, anche se i bruchi possono mangiare sulle cime delle piante. Questi sono gestiti al meglio semplicemente raccogliendoli a mano. Molto spesso, sono i bruchi di verme del prezzemolo che si trovano e questi si evolvono in farfalle nere a coda di rondine, note come buoni impollinatori. Puoi, quindi, scegliere di ignorare questi bruchi verdi con bande nere e gialle. A volte gli afidi possono essere un problema, che può essere trattato spruzzando acqua per rimuoverli. Evita di usare qualsiasi tipo di pesticidi o oli sulle erbe commestibili.

Lascia un commento