Come coltivare la rosa quaresimale

I fiori, in realtà i sepali, che sono simili ai petali ma più duraturi, sono grandi (da 3 a 4 pollici di diametro) e pendono verso il basso a grappoli da spessi steli che si ergono sopra il fogliame. Oltre alle variazioni di colore, potrebbero esserci variazioni nei segni, come margini di colore diverso, vistose lentiggini o venature. La fioritura inizialmente avviene vicino al livello del suolo, al di sotto delle foglie dell’anno scorso.
La rosa quaresimale viene normalmente piantata da piantine di vivaio che fioriranno nel loro primo anno. Cresciuta dai semi, la rosa quaresimale impiega due o tre anni per maturare in una pianta da fiore. L’elleboro può essere piantato all’inizio dell’autunno o alla fine della primavera e ha un lungo periodo di fioritura da otto a dieci settimane. Quando si riseminano e si diffondono per riempire un’area, il loro fogliame attraente li rende una splendida copertura del terreno. Anche la rosa quaresimale si naturalizzerà nelle giuste condizioni. Ma se desideri conservare le tue rose quaresimali come singoli esemplari, le piantine ben consolidate possono essere trapiantate in un’altra parte del tuo giardino.
Le rose quaresimali sono una delle piante più facili da coltivare. Mantenere il terreno umido e pacciamare all’inizio dell’inverno incoraggerà le piante a crescere, ma una volta stabilite, l’elleboro può tollerare condizioni più asciutte. Piantali all’inizio dell’autunno o alla fine della primavera in un luogo parzialmente o completamente ombreggiato, ma tienili al riparo dai rigidi venti invernali.
Molti giardinieri amano sfruttare appieno la qualità della fioritura precoce di questa perenne posizionandola in un punto in cui è facilmente visibile, come in un letto di piantagione vicino a un portico o un patio ombreggiato. Come per le piante hosta, la loro tolleranza all’ombra rende la rosa quaresimale perfetta per i giardini boschivi. Anche se il loro colore diventa meno vivace con l’avvicinarsi dell’estate ed è completamente sbiadito dall’autunno, si può ancora valutare la persistenza dei sepali della rosa quaresimale. Sono una costante in giardino da circa sei mesi.
Una delle migliori piante perenni per l’ombra, l’elleboro manterrà i suoi sepali e fogliame vibranti senza molto sole. Un luogo ideale per l’elleboro è sotto la chioma di un albero a foglie caduche, che fornisce ombra in estate ma perde le foglie in inverno.
Questo fiore primaverile preferisce un terreno uniformemente umido, ben drenante e fertile. Modificare il terreno con del compost per migliorare il vigore delle piante, oppure concimare con una tisana di letame.
Le piante di elleboro preferiscono un terreno umido ma non costantemente bagnato, che può favorire la malattia. Fornisci abbastanza acqua per mantenere il terreno umido durante periodi prolungati di clima caldo e secco, ma una volta stabilito, l’elleboro può tollerare condizioni di siccità.
Sebbene il suo fogliame sia sempreverde, l’elleboro può diventare bruciacchiato e lacero in inverni estremamente rigidi. Proteggi le piante dai venti freddi con un rivestimento in tessuto leggero o una cornice fredda.
Modificare regolarmente il terreno con materia organica è sufficiente per l’elleboro, ma per le piante più grandi, puoi concimare con un fertilizzante bilanciato all’inizio della primavera quando iniziano a emergere nuove foglie.
In humans, skin contact can cause itch, rashes, and blistering. Ingestion of any plant parts can cause nausea, vomiting, dizziness, spasms, hepatitis, jaundice, or paralysis. L’ingestione di grandi quantità può provocare la morte.
There are relatively few named cultivars of lenten rose. The available cultivars are bred to offer different bloom colors, but the basic plant form is identical:
In addition to the lenten rose varieties derived from H. orientalis, there are other hellebores you might want to consider:
Lenten rose is among the easiest plants to propagate, with several methods for doing so.
Once the flowers have started to brown at the tips, a lenten rose should be cut back to the base of the plant. Allow the evergreen foliage to continue throughout winter until the blossoms begin to expand, at which time browned and ragged foliage should be removed at the base.
Lenten roses are a  deer-resistant plant but they are occasionally susceptible to leaf spot and crown rot. I fungicidi preventivi possono essere utilizzati all’inizio della stagione di crescita per ridurre le infezioni fungine. Una corretta spaziatura aiuterà anche a prevenire la diffusione di malattie fungine tra le piante.