Come e perché potare le piante di pomodoro

The main reason to prune tomato plants is that it helps your plant direct its energy toward producing fruit rather than producing more foliage. Unpruned foliage will eventually grow into new branches that will form fruit, but most experienced growers advise that tomatoes should be pruned to not only produce larger fruit earlier in the season, but also to protect the plants against pest and disease problems .
When a tomato plant is pruned properly, all of the foliage receives adequate sunlight, and the plant is able to photosynthesize more efficiently, boosting growth and fruit production.
Not all types of tomatoes need to be pruned. If you are growing determinate tomatoes , you don’t want to prune. Because determinate plants develop all of their fruit at one time, pruning may cause you to sacrifice tomatoes for no reason.
If you’re growing indeterminate tomatoes , which produce fruit regularly over the course of a season, pruning is essential. This helps keep the commonly huge vines in control, and it encourages the plant to produce several large tomatoes instead of lots of foliage and many smaller tomatoes.
Of course, tomato pruning isn’t a required chore, no matter which type of tomato you’re growing. If you’re not concerned about growing large fruit or trying to keep the plants under control, you don’t need to worry about pruning.
If you decide to prune, it’s really a very simple process. Look for the tomato “suckers,” which grow in the “V” space between the main stem and the branches on your tomato plant. Se non vengono potati, questi polloni alla fine diventeranno rami a grandezza naturale, aggiungendo molto fogliame e, infine, alcuni frutti. Ciò si tradurrà anche in una pianta di pomodoro che supererà rapidamente il suo spazio in giardino.
Per potare, rimuovi semplicemente questi polloni. I polloni lunghi meno di due pollici possono essere semplicemente staccati con le dita, ma con i polloni più grandi, usa un paio di potatori puliti, disinfettandoli mentre ti muovi da una pianta all’altra per proteggerti dalla diffusione delle malattie. Quando possibile, rimuovi le ventose quando sono piccole. La rimozione di grandi quantità di fogliame in una volta può stressare la pianta.
I rami che pendono in basso e toccano il suolo dovrebbero essere picchettati o rimossi. Le foglie che toccano il suolo possono essere suscettibili a batteri, funghi e infezioni virali che possono diffondersi nel resto della pianta.
E ‘davvero così semplice. La potatura è un compito che può essere svolto durante l’irrigazione o il diserbo e si traduce in piante di pomodoro indeterminate più sane e frutti più grandi, con pochissimo sforzo.

Lascia un commento