Come faccio a sapere quando i miei pomodori sono maturi?

Identificare un pomodoro maturo pronto per essere raccolto può fare la differenza tra il paradiso e un pasticcio farinoso. Non puoi sempre distinguere un pomodoro maturo solo dal colore, in particolare con i pomodori cimelio, che possono essere diverse sfumature di tutti i tipi di colori, anche a strisce e maculati.
Inoltre, potresti essere tentato di spremerlo per vedere se è maturo, ma alcuni pomodori si danneggiano se li maneggia con troppa forza. Con un po’ di saggezza, però, puoi determinare se il tuo pomodoro è pronto per la raccolta o se deve rimanere sulla vite un po’ più a lungo.
Il primo modo per sapere se il tuo pomodoro è maturo è controllare se la pelle è passata da una superficie opaca e opaca a una lucida e leggermente lucida.
Quindi, controlla il colore, che dovrebbe essere abbastanza profondo nella sua tonalità particolare (a meno che il tuo pacchetto di semi di pomodoro non identifichi un colore più chiaro). Ad esempio, i pomodori rossi dovrebbero essere un rosso intenso, i pomodori gialli dovrebbero essere un giallo intenso e così via. Inoltre, il colore dovrebbe essere abbastanza uniforme; se un lato di un pomodoro è rosso mentre una parte è ancora verde, non è ancora pronto.
Alcuni giardinieri scelgono di raccogliere i pomodori prima che siano completamente maturi. Questo metodo può aiutarti a proteggere il frutto dalla rottura, che è più probabile dopo la pioggia. Se scegli questo metodo, porta i pomodori in casa e lasciali maturare a circa 70 gradi.
Il vostro pomodoro maturo darà leggermente al tatto. Non deve essere morbido ma un po’ tenero. Poiché i pomodori maturano dall’interno verso l’esterno, questo è un buon indicatore che è pronto. Attenzione, però, a non ammaccare il frutto. Premilo molto leggermente; saprai subito se non è ancora maturo, perché sarà ancora piuttosto duro.
Un altro indicatore è la resistenza del pomodoro alla raccolta. Se si aggrappa alla vite per tutta la vita quando provi a strapparlo, non è ancora pronto. I pomodori maturi dovrebbero lasciare il posto a un leggero strattone.
Un pomodoro maturo emanerà un delizioso profumo, mentre un pomodoro acerbo non avrà alcun odore. Attenzione a non confondere l’odore del frutto del pomodoro con l’odore della vite, quasi sempre abbastanza caratteristico e forte.
Non abbiate paura di prendere un assaggio! Le verdure coltivate in un orto domestico non sono così impeccabili e potrebbero non essere grandi come quelle che sei abituato ad acquistare al supermercato, quindi potresti non avere familiarità con un vero pomodoro maturo. Assaggiare un singolo pomodoro sulla tua vite dovrebbe lasciarti con molti altri da raccogliere in seguito e può impedire che i tuoi pomodori rimangano troppo a lungo sulla pianta, il che risulterà solo in marciume e spaccatura.

Lascia un commento