Come pulire e rimuovere le macchie dai pavimenti in laminato

I pavimenti in laminato devono essere spolverati o aspirati quotidianamente per rimuovere lo sporco superficiale e la sabbia che possono causare graffi e logorare la finitura del pavimento. Non dimenticare di guardare sotto i tappeti che possono intrappolare la sabbia che graffia i pavimenti. Versamenti e sporco fangoso devono essere puliti immediatamente. A seconda della quantità di traffico sui pavimenti, dovrebbero essere puliti accuratamente almeno una volta alla settimana.
Procurati uno straccio per la polvere o un aspirapolvere per rimuovere lo sporco superficiale. Queste particelle granulose verranno raccolte dallo straccio umido e si diffondono sul pavimento. Nella migliore delle ipotesi, contribuiranno a creare striature e residui. Nel peggiore dei casi, questa sabbia graffierà e buttererà la superficie del pavimento. Se usi un aspirapolvere, scegli una macchina con un’impostazione per pavimenti duri, poiché gli aspirapolvere con spazzole rotanti possono graffiare e danneggiare il laminato nel tempo.
Un costoso detergente per pavimenti in laminato non è sempre la risposta migliore. Scegli un detergente progettato per funzionare con il tuo tipo di pavimento e adatto anche al tuo budget o, meglio ancora, crea la tua soluzione usando aceto o anche un po’ di alcol denaturato. E qualunque soluzione tu scelga, non esagerare. Anche se l’uso di tonnellate di detergente su un pavimento sporco è allettante, lascia un residuo che opacizza la finitura del pavimento. Questo residuo è la principale causa di pavimenti in laminato dall’aspetto tenue nel tempo.
L’acqua e altri liquidi possono penetrare tra i pannelli in laminato e causare gonfiore, danneggiando infine il pavimento. Durante la pulizia, ridurre al minimo il consumo di acqua e spruzzare sul pavimento solo la quantità di detergente necessaria per una determinata sezione. Se stai usando un mocio tradizionale, strizzalo finché non è appena umido. Se viene lasciato asciugare un eccesso di acqua o liquido, ne stai usando troppo: il pavimento dovrebbe asciugarsi entro uno o due minuti dal lavaggio.
Se vuoi davvero far brillare il tuo pavimento dopo averlo lavato, asciugalo con una lucidatrice. Un panno assorbente attaccato a un mocio per la polvere funziona bene, così come una testina in microfibra asciutta. I pannolini di stoffa sono un’ottima opzione fai-da-te e i panni per la pulizia in microfibra funzionano bene per un ottimo lavoro a mani e ginocchia. Lavora in cerchio con il tuo strumento preferito e lucida delicatamente ogni sezione del pavimento per una bella lucentezza.

Lascia un commento