Come pulire gli auricolari?

Improvvisamente non stai catturando ogni parola di testo, ritmo o podcast. Potrebbe essere un problema di cerume nelle orecchie o cera negli auricolari.
La cera nelle nostre orecchie è lì per proteggere la pelle nel condotto uditivo, fornire lubrificazione, aiutare nella pulizia e fornire una certa protezione da acqua, batteri e insetti curiosi. Ma il tuo cerume non va bene per un auricolare. Quando usi gli auricolari, il calore viene intrappolato nel condotto uditivo e scioglie il cerume, facendolo depositare sugli auricolari o negli auricolari. Ciò causa distorsioni, sembra grossolano e attira sporco, sporcizia e batteri sulla superficie appiccicosa.
È ora di pulire gli auricolari.
Se usi gli auricolari ogni giorno, almeno una volta alla settimana dovresti usare una salviettina imbevuta di alcol quando pulisci il laptop o altri dispositivi. Ciò contribuirà a rimuovere l’accumulo di cera, polvere e sporcizia.
Una pulizia accurata dovrebbe essere eseguita mensilmente o più spesso se li usi durante la stagione calda o un allenamento in palestra che rende le orecchie eccezionalmente sudate.
Sia che tu abbia auricolari con cavo o wireless, i passaggi di pulizia sono molto simili. Non immergere le gemme in acqua o tenerle sotto un rubinetto, nemmeno per un secondo. Danneggerai il cablaggio. Inoltre, non pulire mai gli auricolari mentre sono collegati al telefono, al laptop o a un altro dispositivo.
Puoi anche usare lo stesso metodo per pulire le cuffie. Basta pulire le superfici più grandi e lo schermo a rete interno.
Se hai puntali in silicone, gommapiuma o coperture sugli auricolari, toglili. Mescola una soluzione di una parte di detersivo per piatti e cinque parti di acqua tiepida in una piccola ciotola. Aggiungere le punte e lasciarle in ammollo per almeno 30 minuti. Dopo l’ammollo, utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto della miscela di sapone per dar loro una migliore pulizia.
Sciacquare bene le punte e lasciarle asciugare all’aria per diverse ore o durante la notte. Non rimetterli sugli auricolari finché non sono completamente asciutti.
Usa uno spazzolino nuovo o vecchio, pulito e asciutto, per rimuovere delicatamente la cera visibile dallo schermo in rete dell’auricolare. Tieni l’auricolare con la rete rivolta verso il basso in modo che le particelle cadano fuori invece che più in profondità nell’auricolare.
Immergi un batuffolo di cotone nell’alcol isopropilico (sfregamento) e pulisci la rete del bocciolo per disinfettare e rimuovere eventuali residui. Non saturare il batuffolo di cotone con troppo alcol. Non vuoi che l’umidità goccioli nei meccanismi interni dell’auricolare. L’alcol dovrebbe asciugarsi rapidamente.
Infine, immergi il panno in microfibra nell’alcol isopropilico e pulisci le superfici esterne dell’auricolare. Questo pulirà e disinfetterà la superficie. La microfibra non lascia pelucchi e non lascia fibre nella rete. Puoi anche usare una salvietta imbevuta di alcol preconfezionata.
Se disponi di auricolari con cavo, usa il panno in microfibra imbevuto di alcol o una salvietta imbevuta di alcol per pulire i cavi.
Lascia asciugare gli auricolari all’aria, lontano da fonti di calore diretto, per almeno 15 minuti prima di usarli o riporli in una custodia. Non usare un ventilatore o un asciugacapelli perché possono soffiare i pelucchi nella rete.