Come pulire i ripiani in marmo con il bicarbonato di sodio?

Fai tesoro dei tuoi splendidi controsoffitti in marmo nella tua cucina o nel tuo bagno. Ma pulirli richiede più cura rispetto ad altre superfici. Se il tuo budget lo consente, l’acquisto di un detergente commerciale per marmo a pH neutro è probabilmente un ottimo investimento per garantire il metodo di pulizia più sicuro per i tuoi bellissimi piani di lavoro, per non parlare di uno che non rischi di graffiare o incidere da un detergente fatto in casa.
Il marmo è vulnerabile ad acidi, alcali e detergenti abrasivi. Hai investito molto nelle tue superfici in marmo, quindi un prodotto commerciale sicuro e garantito vale la piccola spesa extra. Per la maggior parte dei piccoli lavori di pulizia, tuttavia, puoi usare acqua semplice e una spugna o un panno morbido. L’acqua calda funziona meglio. Poiché l’acqua è praticamente gratuita, questo è il detergente per marmo fatto in casa meno costoso e meno rischioso che puoi usare frequentemente.
Il bicarbonato di sodio è talvolta suggerito come un buon detergente fatto in casa per i controsoffitti in marmo. Puoi usarlo, ma devi seguire la procedura giusta per farlo in sicurezza.
Il marmo è una pietra tenera composta da carbonato di calcio. È facilmente macchiato, sbiadito e graffiato. È necessario fare attenzione a non graffiarlo ed evitare di esporlo ad acidi (come l’aceto) o agenti fortemente alcalini come ammoniaca e detergenti. Il bicarbonato di sodio è alcalino, quindi dovresti usarlo solo con cautela. È anche un leggero abrasivo, quindi è necessario utilizzarlo delicatamente anziché applicare olio di gomito.
A causa di questi fattori, un detergente a base di bicarbonato di sodio non deve essere utilizzato ogni giorno sul marmo. L’uso frequente potrebbe opacizzare il piano di lavoro in marmo. Non lasciare mai il bicarbonato di sodio o una soluzione di bicarbonato di sodio a contatto con il marmo per più di pochi secondi.
Avvertenza: non utilizzare mai uno spazzolone o uno spazzolone sul marmo.
Cospargere un po’ di bicarbonato di sodio sulla superficie del marmo. Strofina delicatamente il bicarbonato di sodio sul marmo con un panno morbido e umido. Non vuoi strofinare perché ciò può danneggiare la superficie.
Quindi sciacquare con acqua e asciugare con un asciugamano morbido. Devi essere sicuro di risciacquare con acqua per neutralizzare il pH e asciugare completamente, in modo che la soluzione non resti in contatto con la superficie del marmo più a lungo del necessario.
Il bicarbonato di sodio è un abrasivo leggero e un disinfettante naturale. Bisogna però fare attenzione ad usarlo con delicatezza sulle superfici in marmo. Gli abrasivi leggeri possono comunque danneggiare le superfici morbide. Assicurati di eliminare ogni traccia di bicarbonato di sodio, in modo che non resti a contatto con le superfici in marmo.