Come realizzare travi in ​​finto legno che sembrino originali per la tua casa

Le travi in ​​legno conferiscono alla casa un aspetto di eleganza rustica senza tempo. I costruttori usavano tradizionalmente travi di legno pesanti per creare supporto per i piani superiori e per i tetti. Quell’aspetto drammatico resiste negli anni e oggi porta una sensazione che è allo stesso tempo intima e solida.
Puoi creare le tue travi in ​​finto legno. È un’illusione facile da creare e le travi sono semplici e divertenti da costruire. E nonostante tutto quel senso di permanenza che evocano, sono altrettanto facili da rimuovere, lasciando pochi danni alla tua casa.
Le travi in ​​finto legno sono lunghe scatole cave a tre lati. Dopo l’installazione, la forma a U è rivolta verso l’alto e i tre lati finiti sono rivolti verso la stanza.
Una tacchetta nascosta si fissa saldamente al muro a secco del soffitto. La finta trave si trova a cavallo della tacchetta e gli elementi di fissaggio fissano la trave alla tacchetta dai lati. Angosciante, un modo per anticare rapidamente il legno, fa sembrare la tua trave finta come se fosse lì da secoli.
Quando due travi si scontrano con l’altra, le cinghie delle travi metalliche coprono la cucitura. Sono usati anche per coprire le estremità e sono facili da indossare.
Se hai intenzione di essere creativo con le travi in ​​finto legno, vai fino in fondo. Costruire travi in ​​finto legno da un legname dimensionale una per sei ti dà la tela bianca di cui hai bisogno per far risplendere il tuo genio.
Il legname dimensionale si squadra da solo per creare facilmente angoli di 90 gradi. La cosa migliore è che ti divertirai a escogitare tutti i modi per rovinare il legno.
Tre tavole formano una scatola a forma di U. La superficie è angosciata, quindi la scatola è montata sulla staffa del soffitto. Le cinghie delle travi coprono le estremità e qualsiasi cucitura a metà punto in cui la trave finta si incontra con le travi adiacenti.
Il rivestimento di rivestimento invecchiato simulato ha un aspetto rustico perché è stato lavorato in quel modo. In fabbrica, il raccordo è innescato e dipinto in modo che abbia la patina del legno invecchiato.
Le tavole Shiplap sono assemblate in modo molto simile al metodo del legname dimensionale in difficoltà, tranne per il fatto che le tavole devono avere le linguette shiplap tagliate longitudinalmente. Poiché alcuni pannelli di raccordo shiplap sono lunghi, puoi potenzialmente creare una finta trave che corre per tutta la lunghezza della stanza, senza cuciture.
Le travi a tre lati in finto legno sono realizzate in poliuretano espanso ad alta densità. Modellati in vero legno, sono rivestiti con toni e trame del legno dall’aspetto realistico. Delle tre opzioni, questa è la più conveniente poiché le acquisti da fornitori online. Non c’è niente da costruire; è tutto lavoro di montaggio. Una trave in schiuma di poliuretano quadrata da 20 piedi e 4 pollici avrà un costo compreso tra $ 400 e $ 500.
Con il trapano, attacca cinque angolari in metallo a forma di L a uno degli uno per sei. Usa le viti incluse nella confezione, ma assicurati che non sporgano dall’altro lato della tavola.
Un lato del tutore deve essere a filo con il bordo della tavola. Distanzia le bretelle in modo uguale per tutta la lunghezza della tavola. Ripeti per la seconda tavola, con un’eccezione: le parentesi graffe dovrebbero essere di circa 1 pollice fuori dai posizionamenti trovati sulla prima tavola. Questo per evitare che i controventi interferiscano l’uno con l’altro quando viene assemblata la finta trave.
Appoggia il terzo uno per sei su una superficie piana e solida. Esegui un sottile cordone di colla per legno lungo il bordo del rinforzo angolare di una delle assi laterali.
Appoggia con cura il pannello incollato sul bordo del pannello inferiore, con il lato della colla rivolto verso il basso. Avvitare molto bene il pannello laterale al pannello inferiore. Preparati con un panno per rimuovere la colla per legno in eccesso. Ripeti con la seconda tavola laterale.
Strappa uno per sei a 4 pollici di larghezza. Sii preciso sul taglio poiché il listello deve incastrarsi perfettamente tra i due listelli laterali.
Usa il rilevatore di montanti per individuare i travetti del soffitto. Montare la tacchetta al soffitto con due viti per travetto. La tacchetta deve scorrere da una parete all’altra. Se necessario, aggiungere ulteriori tacchette.
Con la levigatrice oscillante, carteggiare la trave. Ciò elimina eventuali creste che potrebbero rovinare l’illusione che si tratti di un’unica grande trave invece di tre assi unite.
Invecchia il legno meccanicamente con gli strumenti angoscianti come meglio credi. Raschiare, scavare, graffiare e battere i fori poco profondi. Lavare il legno con macchie e pulire con lana d’acciaio. Oppure lavare con una miscela di aceto e acqua, quindi pulire.
Con il seghetto tagliato a misura, quindi martellare il metallo da 1 pollice in forme a U che si adattino al profilo della finta trave. Invecchia meccanicamente le cinghie del raggio con leggeri graffi. Invecchiare ulteriormente le cinghie con vernice spray bronzo o macchia di legno. Come con il legno, risparmia un cinturino in più con cui sperimentare.
Con un assistente, metti a cavalcioni la finta trave sopra la tacchetta. Fissare alla placchetta avvitando le viti attraverso le assi laterali.
Avvitare le cinghie della trave a ciascuna estremità della trave finta nel punto in cui incontra il muro. Avvitare anche le cinghie delle travi sulle cuciture a metà.
Questa variazione del raggio faux utilizza il bordo di nave al posto del legname dimensionale. Affinché le tavole si incontrino perfettamente con solo una minuscola giuntura visibile, la larghezza della linguetta di rivestimento deve essere uguale allo spessore della tavola di rivestimento.
Quando guardi le dimensioni della scheda, assicurati di guardare le dimensioni effettive, non nominali. Le dimensioni sono importanti. Non sarai in grado di levigare la tavola di shiplap per creare l’illusione di un pezzo unificato. La patina di Shiplap è poco profonda ed è difficile da ricreare senza i rivestimenti originali.