Come scegliere il colore del tappeto?

La moquette può essere una delle componenti più difficili della decorazione perché ci sono così tante decisioni da prendere: lo stile del tappeto, il tipo di fibra, il motivo, la qualità e, infine, il colore.
Il colore è spesso la decisione più difficile per i clienti. Può essere difficile visualizzare il colore in un ampio spazio, a giudicare da un piccolo campione. Un cambiamento di colore può avere un effetto drammatico e, a volte, anche se si desidera un cambiamento, può essere un po’ spaventoso.
Se non sei sicuro da dove iniziare quando si tratta di decidere il colore del tappeto, continua a leggere per alcuni suggerimenti e suggerimenti per aiutarti.
Quale parte dell’arredamento della loro stanza dovresti scegliere per prima, quando inizi da zero? Per i principali spazi abitativi della casa, come la camera familiare, scegli prima il colore del divano. Il motivo è che la selezione dei colori dei tessuti è spesso più limitata ai divani che con moquette o vernice. Molti stili di divani sono offerti in una scelta di soli quattro o cinque (o meno) colori, a meno che il divano non venga realizzato su misura. Pertanto, se non scelto prima, può essere difficile trovare un divano nello stile che ti piace, che corrisponda al tappeto che hai già scelto.
Una volta selezionato il divano, scegli il tappeto e infine la vernice. Ancora una volta, questo è dovuto al fatto che la vernice ha una selezione di colori praticamente illimitata. Inizia con l’elemento che è più limitato nella scelta e salva il componente con la selezione più grande per ultimo.
Usa la stessa logica in altre stanze, come le camere da letto. In questo caso, le opzioni per la biancheria da letto sono piuttosto vaste, quindi scegli prima il colore del tappeto. Poiché la biancheria da letto è un investimento minore e relativamente facile da cambiare, potresti voler selezionare il colore della vernice prima di scegliere il rivestimento del letto.
C’è un motivo per cui i colori neutri sono i più venduti nella moquette. Il tappeto ha un grande impatto in una stanza e i colori vivaci in una grande distesa possono essere opprimenti. Inoltre, sostituire il tappeto è costoso. A meno che tu non abbia le risorse (e la pazienza) per sostituire il tuo tappeto ogni pochi anni mentre le tendenze cambiano, è meglio mantenere il colore sul pavimento neutro. Usa i colori più luminosi o più audaci in altri elementi meno costosi della stanza: pittura sulle pareti (molto più facile e meno costosa da cambiare rispetto alla moquette), cuscini sul divano, biancheria da letto e pezzi di accento più piccoli come lampade e opere d’arte incorniciate .
Le tendenze attuali privilegiano i neutri nelle tonalità della terra, compresi i grigi caldi e il sempre popolare beige. I neutrali non devono essere noiosi. Per assicurarti che il tuo tappeto abbia ancora personalità nonostante il colore neutro, opta per la trama del tappeto. I fregi o gli stili tagliati e tagliati forniscono profondità e carattere al tuo tappeto mantenendolo abbastanza sottile da evitare di trasformarlo nel punto focale della stanza.
Un altro ottimo modo per incorporare la personalità nel tuo tappeto è scegliere un colore screziato invece di un colore solido. Tecnicamente parlando, queste macchie di colore in un tappeto sono conosciute come berberi, anche se la maggior parte delle persone usa il termine berbero per riferirsi a uno stile di tappeto ad anello. Tipicamente, i tappeti con macchie berbere si trovano in colori neutri con neutri più scuri usati per le macchie.
Oltre ad essere visivamente accattivanti, le macchie berbere sono abbastanza pratiche, in quanto possono aiutare a nascondere eventuali residui di sporco o lanugine che possono essere trovati sul tappeto tra un aspirapolvere e l’altro. Potresti prendere in considerazione un colore screziato se temi di vedere qualcosa fuori posto sul tuo tappeto.
Il tuo stile di vita e il modo in cui verrà utilizzata la stanza con moquette sono importanti considerazioni sul colore del tappeto. Una famiglia impegnata con bambini, animali domestici e genitori che lavorano di solito non si presta bene ai tappeti bianchi, che possono mostrare lo sporco più facilmente rispetto ad altri colori.
Tieni presente che i colori molto chiari e molto scuri mostrano molto più detriti indesiderati rispetto ai toni medi. Mentre un colore scuro può essere ottimo per nascondere le macchie, mostrerà lanugine e polvere più di altri colori. Un tappeto che non sia né troppo chiaro né troppo scuro sarà il colore migliore per mascherare questi problemi.
Il colore del tappeto può alterare l’intera sensazione di una stanza, quindi assicurati di selezionare il colore con attenzione e saggezza. Pensa a come le tendenze possono cambiare nel corso degli anni e assicurati che il colore che ami oggi ti piacerà ancora lungo la strada.
Dopo aver ristretto la scelta del colore, è il momento di iniziare a guardare i campioni.