Giunti di testa contro i giunti affusolati del muro a secco: qual è il migliore?

In un mondo perfetto, il muro a secco non produrrebbe giunture. In effetti, questo è l’obiettivo dell’utilizzo di lastre di cartongesso di 16 piedi super-dimensionate: non tanto per eliminare le giunture ma per ridurle. Ma i giunti del muro a secco sono un dato di fatto per i fai-da-te che utilizzano fogli da 4 piedi per 8 piedi.
Un giunto di cartongesso viene creato quando due pezzi di cartongesso vengono posizionati uno accanto all’altro e fissati con nastro e composto per cartongesso.
Quando si installa il muro a secco piatto contro un perno, ci sono due tipi di giunti per cartongesso, o cuciture, che è possibile realizzare: il giunto di testa o il giunto rastremato. In molti casi, il tipo di giunto utilizzato è dettato dall’applicazione. Ma in alcuni casi, potresti avere una scelta tra giunture di testa e affusolate.
Un giunto di testa a secco si ha quando i bordi dei due fogli di cartongesso adiacenti hanno lo stesso spessore del resto del foglio di cartongesso.
Ad esempio, se il foglio è spesso 1/2 pollice, anche i bordi saranno spessi 1/2 pollice. Se questi due bordi da 1/2 pollice si uniscono, questo è un giunto di testa.
Questi bordi si trovano sulle estremità lunghe 4 piedi del foglio di cartongesso.
Un giunto rastremato è quando i bordi di due fogli di cartongesso adiacenti si assottigliano dal resto dello spessore del foglio a uno spessore ridotto.
Se il foglio ha uno spessore di 1/2 pollice, questi bordi a spessore ridotto avranno uno spessore di circa 1/4 di pollice. Quindi, quando questi due bordi spessi 1/4 di pollice si incontrano, questo è un giunto affusolato.
Questi bordi si trovano sulle estremità lunghe 8 piedi del foglio.
Ogni volta che puoi scegliere, scegli il giunto affusolato per cartongesso. Un giunto affusolato del muro a secco avrà quasi sempre un aspetto migliore di un giunto di testa.
I giunti rastremati consentono di riempire la valle creata dai coni con nastro per cartongesso e composto per cartongesso, creando così un giunto liscio e senza cuciture. Il giunto è essenzialmente sepolto sotto il composto del muro a secco.
I giunti di testa inizialmente produrranno sempre una cresta. In molti casi, tuttavia, non avrai altra scelta che utilizzare un giunto di testa. In questo caso, con un’attenta applicazione del composto e la levigatura, è possibile far scomparire i giunti di testa.
Il nome giunto di testa deriva da un processo di installazione in cui due fogli di cartongesso non rastremati vengono accostati l’uno all’altro.
Viene steso uno strato sottile di composto per cartongesso, quindi il nastro per cartongesso viene incorporato nel composto. Quindi un altro strato sottile di composto viene steso sul nastro. Questo composto viene levigato con un coltello per cartongesso, levigato e spesso applicato con una seconda mano di composto.
Se osservi attentamente il bordo lungo del muro a secco, noterai che su ciascun lato c’è un cono. È quasi sempre preferibile scegliere il giunto rastremato rispetto al giunto di testa in un’installazione con cuciture piatte (non ad angolo). Questo perché il composto per giunti può essere utilizzato per riempire il cono.
Una rastremazione del muro a secco si forma quando i bordi rastremati di due fogli di muro a secco sono uniti.
Insieme, i due coni formano un triangolo. Questo cono triangolare per cartongesso consentirà di riempire il nastro per cartongesso e il composto per giunti, senza lasciare alcun tipo di rigonfiamento. Quando possibile, dovresti realizzare giunzioni affusolate perché la cucitura è quasi invisibile.
Si noti che il cono per cartongesso è solo per installazioni piatte, non installazioni ad angolo. L’uso del bordo rastremato di un foglio di cartongesso sugli angoli produrrà angoli che non sono perfettamente di 90 gradi.
Il giunto affusolato del muro a secco si traduce in cuciture quasi invisibili perché il composto di fango si adatta perfettamente alla valle e non si alza al di sopra del livello del rivestimento del muro a secco.
Con il giunto affusolato per cartongesso, puoi persino utilizzare un tipo di nastro più resistente, come il nastro per cartongesso in fibra di vetro a rete. Non vorrai usare la rete in fibra di vetro sui giunti di testa perché è abbastanza spessa e si tradurrà in rigonfiamenti. Il nastro di carta per cartongesso incorporato con il composto per giunti è abbastanza forte da tenere insieme i giunti.

Lascia un commento