Piante tappezzanti resistenti ai cervi

Sempre più persone stanno scoprendo le virtù delle coperture perenni del terreno e della pacciamatura. Rispetto all’erba del prato, risparmiano sull’acqua. E, se i cervi sono un problema nella tua zona, scopri le piante tappezzanti adatte al controllo dei cervi. Queste sono alcune piante perenni a bassa crescita che i cervi generalmente non mangeranno.
Fortunatamente, non mancano tali piante tappezzanti perenni, oltre a arbusti corti come il ginepro Blue Rug e il ginepro Blue Star. Molte coperture del terreno resistenti ai cervi sono anche tolleranti all’ombra, il che risolve un’altra sfida paesaggistica. Le piante che gli umani trovano aromatiche spesso hanno l’effetto opposto sui cervi. I cervi trovano il loro odore offensivo e li lasciano in pace, rendendo queste piante efficaci per il controllo dei cervi.
Potresti anche sfruttare la loro tolleranza all’ombra poiché le aree ombreggiate sono spesso problematiche nel paesaggio. In piena ombra, il fogliame di pachysandra è di un verde più attraente e più scuro. Le sue foglie diventano più chiare, più sole prende. Con l’avvicinarsi dell’autunno, il fogliame dell’euforbia di Allegheny diventa chiazzato di macchie argentee. In primavera, l’euforbia di Allegheny produce fiori appuntiti e profumati di colore variabile dal bianco al rosa. La pachysandra giapponese ha un fiore bianco.
Se ne vuoi di più, puoi prendere talee degli steli o delle foglie di entrambi i tipi di pachysandra. Ma poiché la pachysandra si diffonde tramite i rizomi, è più facile dividerla in primavera. Scava sotto le tue piante e ispeziona i rizomi. Sotto ogni nodo, vedrai le radici che alimentano della vegetazione sopra. Fai i tuoi tagli in questi nodi per dividere le piante.
“L’erba è erba”, dici? Quando la maggior parte delle persone menziona l’erba, sta parlando delle comuni erbe da prato che molti di noi hanno falciato fin dall’infanzia. Ma alcune erbe non sono fatte per essere falciate. Sono conosciute come “erbe ornamentali”. Come le pachysandras descritte sopra, le erbe ornamentali possono servire come sostituti dell’erba del prato.
Come il giglio, alcune coperture del terreno sono invasive. Dovrai valutare le tue preoccupazioni sul controllo dei cervi rispetto a qualsiasi preoccupazione sulla loro invasività prima di utilizzare queste piante. Come con lilyturf, queste coperture del terreno sono coltivatori così vigorosi che potresti voler tenerli sotto controllo:
Le coperture del terreno resistenti ai cervi non devono semplicemente sedersi lì e avere un bell’aspetto. Molte erbe sono ottime coperture del terreno e apportano molto più di un semplice interesse visivo al paesaggio. Oltre ad essere ornamentali, le erbe possono essere commestibili e possono avere usi medicinali. Le erbe qui trattate sono tutte aromatiche ma non ai cervi, che si rifiutano di mangiarle proprio a causa del loro odore. 
La maggior parte dei giardinieri coltiva queste piante per le foglie, non per i fiori. Tutti dovrebbero essere coltivati ​​in pieno sole.

Lascia un commento