Profilo della pianta di anemone (Windflower)

I fiori di queste piante che sbocciano primaverili o autunnali sono una tendenza calda nei bouquet da sposa e rendono anche vivo il giardino in vivaci sfumature di rosso, bianco, rosa, giallo e viola. I fiori di anemone hanno una forma semplice, simile a una margherita e fogliame lobato. Alcune varietà di anemoni presentano fiori doppi, simili a una mamma arricciata e sovradimensionata. 
Scegli il tuo tempo di semina in base al ciclo di fioritura della specie prescelta. Pianta i bloomers primaverili in autunno e i bloomers autunnali in primavera. Diverse specie di anemoni hanno diversi tipi di strutture radicali e il metodo di impianto varia leggermente da tipo a tipo. Normalmente, gli anemoni vengono piantati da portainnesti nudi acquistati da rivenditori online o per corrispondenza.
Gli anemoni dovrebbero essere posizionati dove possono ricevere almeno mezza giornata di luce solare. Alcune varietà prosperano di più in ombra parziale.
Pianta gli anemoni in un terreno ben drenato. Prima di piantare, puoi migliorare il terreno aggiungendo compost, terriccio fogliare o altra materia organica. Gli anemoni non sono esigenti riguardo al pH del terreno, ma prospereranno meglio in un terreno leggermente acido.
Le temperature consigliate per la coltivazione degli anemoni vanno da 58 a 65 gradi Fahrenheit durante il giorno e da 42 a 50 gradi di notte. Per alcune specie, la temperatura ottimale per un’efficace iniziazione dei fiori può essere inferiore a 54 gradi.
Se lo desideri, puoi aggiungere un po’ di farina d’ossa al terreno in autunno per i fiori primaverili o in primavera per i fiori autunnali per dare ai bulbi una spinta nutritiva.
Il fogliame sbiadito dei fiori primaverili di solito è abbastanza insignificante da appassire inosservato, quindi non sarà necessario potarlo per un giardino dall’aspetto ordinato. Le varietà più alte a fioritura autunnale possono sembrare malandate dopo il primo gelo, quindi taglia la crescita morta durante la pulizia all’inizio dell’inverno. 
Sebbene le diverse specie di anemoni abbiano strutture radicali diverse, tutte possono essere propagate scavando i cormi/tuberi, dividendoli in pezzi, quindi ripiantandoli. Una pratica comune è quella di scavare e dividere regolarmente le radici in autunno, quindi conservarle durante l’inverno per il reimpianto primaverile. Assicurati di ispezionare le radici e scartare quelle malate o molli con marciume. Sollevare le radici in autunno per il rimessaggio invernale può essere una buona idea se il tuo giardino ha il terreno umido durante l’inverno.
A differenza di molti bulbi che hanno una forma distinta che indica come orientarli nella buca di impianto, gli anemoni cormi/tuberi sono bitorzoluti e irregolari. Cresceranno correttamente indipendentemente da come li orienti nel terreno. Se hai conservato le radici durante l’inverno, è una buona idea metterle a bagno durante la notte prima di piantare.
Sii generoso quando pianti i piccoli anemoni primaverili; queste piante a bassa crescita che vanno da 3 a 15 pollici di altezza sembrano migliori se piantate in gruppi di 50 o più.
Cani e gatti hanno un po’ più di probabilità di ingerire la pianta, e qui il pericolo è più serio. Convulsioni e persino la morte sono possibili quando un animale domestico ingerisce una grande quantità di questa pianta.
Qualsiasi quantità di consumo da parte di un essere umano o di un animale domestico richiede la consultazione di un medico. Il contatto con la pelle può essere generalmente trattato con un semplice lavaggio con acqua e sapone.
Pianta diverse dozzine di anemoni primaverili intorno ai tuoi tulipani e narcisi, o pianta grandi cumuli di anemoni nelle aree boschive, dove possono naturalizzarsi indisturbati. Posiziona i tuoi anemoni a fioritura primaverile vicino alla parte anteriore dei tuoi confini o ai bordi dei sentieri e non preoccuparti di brucare i cervi, che generalmente trovano questo fiore sgradevole. Gli anemoni autunnali sono ottimi per riempire gli spazi tra le piante di crisantemo.

Lascia un commento